libri-javascript-python

In questa lezione studieremo gli operatori in Python, concentrandoci su quelli aritmetici e di assegnazione. Più avanti analizzeremo gli altri operatori.

Operatori aritmetici in Python

Assumendo le variabili a = 5 e b = 3, facciamo degli esempi:

+ Addizione Es: a + b = 8

Sottrazione Es: a – b = 2

* Moltiplicazione Es: a * b = 15

/ Divisione reale Es: a / b = 1.6666666666666667

// Divisione intera Es: a // b = 1

% Resto della divisone Es: a % b = 2

** Potenza di un numero Es: a ** b = 125

Provate il tutto utilizzando la modalità interattiva per esercitarvi, come da figura sotto:

operatori in python

Disponibile il libro su Python “50 Algoritmi per imparare Python”

Operatori di assegnazione

Gli operatori di assegnazione consentono di assegnare dei valori alle variabili. Ad esempio quando poco fa abbiamo impostato le variabili a = 5 e b = 3 abbiamo assegnato alla variabile a il valore 5 e a b il valore 3.

Ma vediamo in dettaglio quali altri operatori di assegnazione esistono:

= assegna

Es: a = 5 assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore 5 (ovvero ciò che è a destra dell’uguale.)  Un altro esempio potrebbe essere a = b + c dove ad a stavolta assegniamo la somma b + c.

+= somma e assegna

Assegna all’operando di sinistra la somma tra esso e l’operando di destra.

Es: a+=2 equivale a fare a = a + 2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a = 5) sommato a 2. Quindi otterremo a = 7.

-= sottrae e assegna

Assegna all’operando di sinistra la differenza tra esso e l’operando di destra.

Es: a -= 2 equivale a fare a = a-2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a=5) meno 2. Quindi otterremo a = 3.

*= moltiplica e assegna

Assegna all’operando di sinistra il prodotto tra esso e l’operando di destra.

Es: a *= 2 equivale a fare a = a * 2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a = 5) moltiplicato per 2. Quindi otterremo a = 10.

/= divide e assegna

Assegna all’operando di sinistra la divisione reale tra esso e l’operando di destra.

Es: a /= 2 equivale a fare a = a / 2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a = 5) diviso 2. Quindi otterremo a = 2.5.

//= divide e assegna

Assegna all’operando di sinistra la divisione arrotondata tra esso e l’operando di destra.

Es: a //= 2 equivale a fare a = a // 2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a = 5) diviso 2 arrotondato all’intero. Quindi otterremo a = 2.

%= calcola il resto e assegna

Assegna all’operando di sinistra il resto ottenuto dalla divisione tra esso e l’operando di destra.

Es: a %= 2 equivale a fare a = a % 2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a=5) diviso 2 arrotondato all’intero. Quindi otterremo a = 1.

**= calcola la potenza e assegna

Assegna all’operando di sinistra il risultato dell’elevamento a potenza di esso come base ed esponente l’operando di destra.

Es: a **= 2 equivale a fare a = a2, quindi assegna alla variabile a che sta a sinistra il valore di a (supponiamo sempre a = 5) elevato a 2. Quindi otterremo a = 25.

Provate anche in modalità interattiva questi semplici esempi per prendere dimestichezza con il linguaggio.

Disponibile il libro su Python “50 Algoritmi per imparare Python”

Link utili

Corso in diretta su Python

Indice tutorial sul linguaggio python

1 – Introduzione al linguaggio python

2 – Le variabili in python