Le variabili in PHP sono, come del resto anche negli altri linguaggi di programmazione, degli spazi di memoria dove memorizzare dei dati, ovvero delle informazioni.

È chiaro che il valore delle variabili può successivamente cambiare, in vari modi, all’interno dei nostri programmi.

In PHP le variabili si utilizzano anteponendo al nome il simbolo del $. Dopo, per assegnare un valore si utilizza l’operatore di assegnamento ( = ) ed il valore corrispondente.

Vediamo dunque degli esempi pratici per capire come utilizzarle all’interno dei nostri script.

Nomi validi di variabili in PHP

Le variabili in PHP sono definite in modo tale che al simbolo del $ deve seguire una lettera oppure l’underscore ( _ ).

Vediamo alcuni esempi di nomi validi:

$nome = 'Coding';
$nome1 = 'Coding';
$_nome = 'Coding';
$_1nome = 'Coding';
$nome_1 = 'Coding';

Invece non solo validi questi esempi:

$1nome = 'Coding';
$1_nome = 'Coding';
$145 = 'Coding';

In sostanza il nome della variabile non può iniziare con un carattere numerico.

Inoltre i nomi delle variabili sono case-sensitive, dunque la variabile $nome è diversa dalla variabile $NOME o ancora da $Nome.

I caratteri ammessi sono tutti i caratteri a-z, A-Z, 0-9 ed il carattere _, non sono ammessi altri caratteri.

Stampare le variabili in PHP

In PHP si possono stampare le variabili in vari modi.

Primo metodo

Ad esempio se devo stampare semplicemente la variabile posso richiamare semplicemente la variabile senza apici o virgolette con il costrutto echo. Dunque, in questo modo:

$nome = 'Coding';
echo $nome;

Secondo metodo apici singoli

Oppure, un altro modo per stampare le variabili in PHP all’interno di una frase, consiste nell’utilizzo degli apici singoli e la concatenazione della variabile con il punto.

Ecco dunque un esempio:

$nome = 'Coding';
echo 'Il mio nome è ' .$nome;

Terzo metodo apici doppi

Si possono usare anche gli apici doppi e questo metodo offre il vantaggio di non dover concatenare la variabile con il punto.

Ecco quindi un esempio:

$nome = 'Coding';
echo "Il mio nome è $nome ";

Prossimamente vedremo altri metodi che consente di visualizzare le variabili ed in particolare le notazioni HEREDOC e NOWDOC, molto comode per la stampa delle stringhe e variabili.

Alcuni link utili

Indice tutorial linguaggio PHP

Introduzione al linguaggio PHP

Ambiente di lavoro XAMP

Var_dump in PHP