Array con Algobuild

In questo tutorial impareremo a trattare gli array con algobuild.

Ricordiamo che gli array sono delle strutture dati che contengono dati omogenei, cioè dello stesso tipo.

Ogni elemento dell’array viene identificato attraverso il nome dell’array e il suo indice che indica la posizione dell’elemento nell’array.

Per definire gli array monodimensionali utilizziamo anche il termine di vettore.

Gli array in algobuild si possono indicare con una lettera qualunque (anche più lettere) seguita dalla variabile racchiusa tra parentesi quadre. L’indice è un valore numerico di tipo interno. Ad esempio a[i], vet[i] o ancora a[6] sono alcuni modi possibili che posso utilizzare per indicare un elemento di un vettore.


Esercizio sugli array con Algobuild

Realizziamo un semplicissimo esercizio che prende in input dei numeri e poi li stampa.

Quindi innanzitutto chiediamo quanti numeri vogliamo inserire nell’array e con un ciclo do while facciamo un controllo per verificare che il numero inserito sia maggiore di zero, per avere almeno un numero.

Dopo utilizziamo il ciclo for per inizializzare l’array e con un altro ciclo visualizziamo i dati inseriti.

Ecco il diagramma a blocchi che rappresenta un primo esercizio sugli array con algobuild.

array con algobuild

Potremmo anche voler inizializzare un array con dei numeri random ad esempio da 1 a 10.

Allora dovremo utilizzare la funzione random() che vi ho già accennato in questo articolo: gioco indovina numero con algobuild.

Quindi per inizializzare l’array con i numeri da 1 a 10 utilizzo questa istruzione:

floor(random()*10+1);

dove con floor, ricordiamo, arrotondo all’intero inferiore.

Ecco il diagramma di flusso dell’algoritmo sugli array con Algobuild.

vettori algobuild

Chiaramente questi sono solo dei semplici esempi di utilizzo degli array con algobuild.

Alcuni link utili:

Numeri primi da 1 a 100

Triangoli con algobuild

Fibonacci con algobuild

Serie buffa con algobuild

Area del cerchio con Algobuild

Numeri amicabili con algobuild

Numeri perfetti con algobuild

Massimo fra tre numeri

Minore fra tre numeri

Minore tra due numeri

Diagramma a blocchi

Autore dell'articolo: cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *