libri-javascript-python

Le stringhe in JavaScript, che sono sequenze di caratteri Unicode, svolgono un ruolo essenziale nella rappresentazione di testi di vario genere. È possibile definire una stringa in diversi modi, utilizzando singoli apici (‘ ‘), doppi apici (” “), oppure i backticks (``).

Esempi di Stringhe in JavaScript

Ecco alcuni semplici esempi di stringhe:

let stringaConSingoliApici = 'Coding Creativo';
let stringaConDoppiApici = "Coding Creativo";
let stringaConBackticks = `Coding Creativo`;

Caratteri Unicode

I caratteri Unicode rappresentano uno standard di codifica dei caratteri che cerca di coprire la maggior parte dei simboli di scrittura utilizzati in tutto il mondo. Gli Unicode sono assegnati a simboli, lettere, cifre e caratteri speciali, consentendo una rappresentazione più ampia e inclusiva di testi di diverse lingue e culture.

I primi 128 caratteri Unicode corrispondono ai primi 128 caratteri ASCII, il che significa che sono compatibili con il set di caratteri ASCII. Tuttavia, mentre ASCII utilizza solo 7 bit per rappresentare i caratteri, Unicode può utilizzare fino a 21 bit, consentendo la rappresentazione di un numero molto più elevato di caratteri.

Concatenare le stringhe in JavaScript

Per unire diverse stringhe, il primo metodo che propongo è l’utilizzo dell’operatore di concatenazione +. Questo operatore consente di combinare stringhe in modo semplice e diretto, offrendo un approccio immediato per la creazione di stringhe concatenate.

Ecco dunque un esempio di come possiamo concatenare le stringhe tra loro:

let primaStringa = 'Coding ';
let secondaStringa = 'creativo!';
let risultatoConcatenazione = primaStringa + secondaStringa;

In alternativa, possiamo adoperare il metodo concat(), il quale viene utilizzato specificando tra parentesi la stringa da concatenare alla prima. Questa opzione offre un approccio alternativo e leggibile per unire stringhe, consentendo di specificare chiaramente quale stringa si desidera aggiungere a quella esistente.

Come nell’esempio sotto:

let risultatoConcatenazione = primaStringa.concat(secondaStringa)

Inoltre è possibile utilizzare i template literal con i backticks (“) per concatenare più stringhe in JavaScript.

Vediamo dunque un esempio di utilizzo:

let stringa1 = "Coding ";
let stringa2 = "creativo";
let risultato = `${stringa1}${stringa2}`;
console.log(risultato);

Utilizzando i template literal è dunque possibile incorporare testo, variabili ed espressioni all’interno di una stringa in modo molto più flessibile rispetto agli altri metodi di concatenazione. Nel contesto di un template literal in JavaScript, le variabili vengono inserite all’interno delle parentesi graffe ${}. Questo approccio consente di incorporare dinamicamente il valore delle variabili all’interno di una stringa, rendendo il codice più flessibile e leggibile.

Ecco quindi un esempio che incorpora testo e variabili in una stringa:

let nome = "Cristina";
let saluto = `Ciao, ${nome}! Benvenuta.`;

console.log(saluto);

Accedere ai caratteri di una stringa in JavaScript

È possibile accedere ai singoli caratteri di una stringa mediante l’utilizzo della notazione delle parentesi quadre ([]). È importante tenere presente che gli indici iniziano da zero. Pertanto, grazie a questa notazione, è possibile recuperare o manipolare i singoli caratteri all’interno di una stringa in modo preciso e ordinato.

Ecco dunque un esempio:

let miaStringa = 'Coding Creativo!';
let primoCarattere = miaStringa[0]; // 'C'
let terzoCarattere = miaStringa[2]; // 'd'

Metodi con le stringhe in JavaScript

JavaScript inoltre fornisce anche molti metodi e proprietà incorporate per manipolare le stringhe. Tra questi troviamo length per ottenere la lunghezza di una stringa e altri metodi come toUpperCase(), toLowerCase(), slice(), indexOf(), replace(), e molte altre opzioni che facilitano la manipolazione avanzata delle stringhe.

Ecco dunque alcuni esempi:

let lunghezzaStringa = miaStringa.length; // 16
let stringaMaiuscola = miaStringa.toUpperCase(); // 'CODING CREATIVO!'
let sottostringa = miaStringa.slice(0, 6); // 'Coding'
let indiceLettera = miaStringa.indexOf('i'); // 3
let nuovaStringa = miaStringa.replace('!', '.'); // 'Coding Creativo.'

Conclusione

In questa lezione abbiamo parlato delle stringhe in JavaScript, nelle prossime lezioni esploreremo altri esercici sulle stringhe e affronteremo argomenti più avanzati, come gli array e gli oggetti, per comprendere come JavaScript gestisce i dati in modo più complesso.

Alcuni link utili

Indice tutorial JavaScript

Istruzione condizionale if else

Esercizi sulle istruzioni condizionali

Come utilizzare il console log in JavaScript