Bootstrap

In questo tutorial parleremo del framework Bootstrap e di come effettuare il download.

Ricordiamo che le librerie software di Bootstrap sono un insieme di strumenti per costruire siti web responsive. Per siti web responsive si intendono quei siti il cui layout delle pagine web si regola in maniera automatica, tenendo conto cioè delle caratteristiche del dispositivo utilizzato, sia esso desktop, smartphone o tablet.

Download di Bootstrap

Per poter utilizzare il framework Bootstrap creato da Twitter occorre scaricarlo dal seguente link: https://getbootstrap.com/

Dunque fate clic su Download per scaricare l’ultima versione per il momento disponibile che è la 4.

installazione bootstrap

Dopo aver cliccato sul download si aprirà una nuova pagina che vi consentirà di scaricare la versione compilata del framework.

download Bootstrap

Quindi cliccate su download e scaricate la cartella.

zip

Adesso occorre estrarre i file dalla cartella zippata e rinominarla per semplicità solo bootstrap.

All’interno della cartella troveremo questo contenuto, rappresentato in figura sotto:

Bootstrap

Cioè due cartelle una css e una js con dei file all’interno di ciascuna di queste cartelle.

Sicuramente avrete notato che ci sono altri tipi di download e cioè si ha la possibilità di scaricare anche il codice sorgente.

Quando si sceglie di scaricare il codice sorgente all’interno si hanno i file SASS originali su cui si basa il framework e la documentazione.

SASS è un preprocessore CSS. I preprocessori hanno la capacità di semplificare il lavoro di creazione del design di un sito web.

N.B. Fino alla versione 3 di Bootstrap veniva usato il preprocessore LESS.

Questa opzione di download è però riservata agli utenti più esperti e la tratteremo più avanti.

Ecco che adesso, dopo aver fatto il download di Bootstrap, possiamo iniziare ad utilizzarlo per creare il layout responsive del nostro sito web.

Nella prossima lezione faremo dunque un primo esempio di utilizzo di questo framework.

Link utili

Indice argomenti tutorial Bootstrap

1 – Introduzione a Bootstrap

2 – Creazione del primo template

3 – Come inserire una Navbar

4 – Personalizzare la posizione del menù

5 – Come utilizzare il grid system

6 – Container

7 – Inserire lo slideshow di immagini con Carousel

8 – Come utilizzare le Bootstrap images

Autore dell'articolo: Cristina

Avatar per Coding Creativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *