Istruzione condizionale

Oggi parleremo di istruzione condizionale con scratch.

Un’istruzione condizionale pemette di verificare una condizione, cioè di effettuare un test. Se il test è vero si eseguono delle istruzioni, altrimenti se ne eseguono delle altre.

In scratch per valutare le istruzioni condizionali si utilizzano questi blocchi:

se allora altrimenti

Il primo blocco consente di verificare un test e se è vero si eseguono delle istruzioni.

Il secondo blocco consente in aggiunta di eseguire delle istruzioni anche se il test è falso.


Primo esempio di utilizzo istruzione se allora

se allora

Definita una variabile numero gli si assegna il valore 100.

Dopo con il blocco se allora controlliamo se questo numero è maggiore di 50 utilizzando l’operatore maggiore.

Se il test è vero visualizziamo in output il messaggio: ‘il numero è maggiore di 50‘.

Quindi il messaggio viene visualizzato solo se la condizione è vera. Se è falsa non succede nulla.

Se facciamo la prova a sostituire al numero un altro valore inferiore o uguale a 50 non verrà visualizzato alcun messaggio.


Secondo esempio di utilizzo istruzione se allora altrimenti

se altrimenti

Definita una variabile numero gli si assegna il valore 100.

Dopo con il blocco se allora controlliamo se questo numero è maggiore di 50 utilizzando l’operatore maggiore.

Se il test è vero visualizziamo in output il messaggio: ‘il numero è maggiore di 50‘, altrimenti visualizziamo il messaggio: ‘il numero non è maggiore di 50‘.

Nella prossima lezione svilupperemo degli esempi sull’istruzione se allora e se allora altrimenti.

Alcuni link utili

Indice tutorial scratch 3.0

Indice argomenti scratch 2.0

Numeri primi in Scratch

Massimo fra tre numeri in Scratch

Minimo tra 3 numeri in Scratch

Numeri perfetti con algobuild

Numeri amicabili

Selecion sort in Scratch

Esempio di successione di Fibonacci con Algobuild

La successione di Fibonacci in C++

Autore dell'articolo: cristina

Avatar per Coding Creativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *