Esempi in C++

Prima di dare altre nozioni teoriche facciamo dei semplici esempi in C++ per prendere confidenza con il linguaggio.

Esempio 1 in C++

Dato in input il raggio di un cerchio calcolare l’area e la circonferenza.

Quindi memorizziamo il valore di PIGRECO in una costante e chiediamo in input il raggio, assumendo che sia un numero intero.

Dopo dichiariamo le variabili area e circonferenza di tipo float.

Quindi chiediamo di inserire il raggio, assumendolo intero. Dopo facciamo i calcoli dell’area e della circonferenza e visualizziamo il risultato in output.

#include <iostream>
using namespace std;

int main() {
    const double PIGRECO=3.14;
    int r;
    float area, circonferenza;
    cout<<"Inserisci il raggio del cerchio: \t"<<endl;
    cin>>r;
    area=r*r*PIGRECO;
    circonferenza=2*PIGRECO*r;
    cout<<"L'area e': \t"<<area<<endl;
    cout<<"La circonferenza e': \t"<<circonferenza<<endl;	
    return 0;
}

Procediamo con altri esempi semplici in C++.

Esempio 2

Prendiamo in input il prezzo di un prodotto e calcoliamo quanto pagheremmo se al prezzo fosse applicato uno sconto del 20%.

Per comodità memorizziamo lo sconto in una costante, in modo tale da cambiare solo il valore della costante qualora lo sconto dovesse cambiare.

Utilizziamo le variabili prezzo e prezzofinale per, rispettivamente, prendere in input il prezzo e visualizzare in output il prezzo finale.

#include <iostream>
using namespace std;

int main() {
    const int sconto=20;
    float prezzo, prezzofinale;
    cout<<"Inserisci il prezzo dell'articolo: \t"<<endl;
    cin>>prezzo;
    prezzofinale=prezzo-prezzo*sconto/100;
    cout<<"Il prezzo iniziale era: \t"<<prezzo<<endl;
    cout<<"Paghi il prezzo scontato pari a : \t"<<prezzofinale<<endl;	
    return 0;
}

N.B. Potevamo anche solo utilizzare la variabile prezzo se non ci fosse stata la necessità di visualizzare il prezzo iniziale, oppure potevamo anche scrivere così:

#include <iostream>
using namespace std;

int main() {
    const int sconto=20;
    float prezzo;
    cout<<"Inserisci il prezzo dell'articolo: \t"<<endl;
    cin>>prezzo;
    cout<<"Il prezzo iniziale era: \t"<<prezzo<<endl;
    prezzo=prezzo-prezzo*sconto/100;
    cout<<"Paghi il prezzo scontato pari a : \t"<<prezzo<<endl;	
    return 0;
}

N.B. Avrei anche potuto scrivere prezzo=prezzo*(1-sconto/100).


Propongo altri semplici esempi in C++ sempre sulla struttura sequenziale, in quanto non abbiamo ancora affrontato, ma affronteremo a breve, le strutture condizionali e quelle cicliche.


Esempio 3

Prendere in input 3 numeri e calcolare la media.

Dichiariamo le variabili di tipo float, e chiediamo all’utente di inserirle in input. Dopo calcoliamo la media semplicemente sommando i tre numeri e dividendo il risultato per tre.

#include <iostream>
using namespace std;

int main() {
    float x, y, z, media;
    cout<<"Inserisci il primo numero: \t";
    cin>>x;
    cout<<"Inserisci il secondo numero: \t";
    cin>>y;
    cout<<"Inserisci il terzo numero: \t";
    cin>>z;
    media=(x+y+z)/3;
    cout<<"La media dei tre numeri e': \t"<<media<<endl;
    return 0;
}

Lo stesso esercizio si può pensare anche in un altro modo, ad esempio utilizzando una sola variabile per l’input, sommandola alla variabile media di volta in volta (in genere introduco questo discorso per far capire meglio il calcolo della media all’interno di un ciclo).

#include <iostream>
using namespace std;

int main() {
    float x, media;
    cout<<"Inserisci il primo numero: \t";
    cin>>x;
    media=x;
    cout<<"Inserisci il secondo numero: \t";
    cin>>x;
    media=media+x;
    cout<<"Inserisci il terzo numero: \t";
    cin>>x;
    media=media+x;
    media=media/3;
    cout<<"La media dei tre numeri e': \t"<<media<<endl;
    return 0;
}

Questi sono solo dei semplici esempi in C++, nella prossima lezione cominceremo a studiare le strutture condizionali.

Alcuni link utili:

Tutorial C++

Successione di Fibonacci in C++

Autore dell'articolo: cristina

Avatar per Coding Creativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *