Bootstrap table

In questa lezione parleremo di Bootstrap table e di come gestire le tabelle in una pagina web.

Come utilizzare Bootstrap table

Innanzitutto è necessario inserire il tag div che conterrà la nostra tabella a cui assoceremo la classe container come al solito.

Dopo utilizziamo il tag table a cui assegneremo la classe table.

Quindi costruiamo la nostra tabella utilizzando i tag tr per la riga e td per la cella. Utilizzeremo inoltre th per le intestazioni di colonna e di riga.

Al tag th si può aggiungere l’attributo scope dando il valore col o row, il quale specifica che l’intestazione fa riferimento alla colonna o alla riga, ma attenzione questo attributo non è supportato dall’HTML5.s

Nel costruire la nostra tabella useremo anche i tag semantici thead e tbody. Dell’importanza di questi tag ne abbiamo parlato in questo articolo: tabelle in html.

Tabelle personalizzate

Nel nostro esempio al tag thead assegniamo la classe thead-dark per creare l’intestazione della tabella di colore grigio scuro e testo bianco.

Inoltre alla tabella assegniamo la classe table-striped per colorare di grigio, in maniera alternata, le righe.

Chiaramente si possono utilizzare delle classi personalizzate per creare degli effetti nuovi.

Ecco un esempio di possibile tabella con Bootstrap:

<table class="table table-striped">
      <thead class="thead-dark">
	    <tr>
		<th></th>
		<th>Linguaggi</th>
		<th>Tutorial</th>
	   </tr>
	</thead>
	<tbody>
	   <tr>
	       <th>1</th>					
	       <td>Bootstrap</td>
	       <td><a href="https://www.codingcreativo.it/tutorial-bootstrap/" target="blank">Tutorial Bootstrap</a></td>
	   </tr>
	   <tr>
	        <th>2</th>
		<td>HTML5</td>
		<td><a href="https://www.codingcreativo.it/tutorial-bootstrap/" target="blank">Tutorial HTML5</a></td>
	    </tr>
	    <tr>
		<th>3</th>
		<td>CSS3</td>
		<td><a href="https://www.codingcreativo.it/tutorial-bootstrap/" target="blank">Tutorial CSS3</a></td>
	    </tr>
	</tbody>
</table>

Potete visualizzare un esempio d’uso delle tabelle in questo link: tabelle Bootstrap.

Sfondi tabella, righe e celle

Così come abbiamo visto per i pulsanti si possono assegnare delle classi predefinite alle tabelle, righe o celle.

table-primary crea uno sfondo con sfondo blu e testo bianco.

table-secondary crea uno sfondo con sfondo grigio e testo bianco.

table-success crea uno sfondo con sfondo verde e testo bianco.

table-info crea uno sfondo con sfondo azzurro e testo bianco.

table-warning crea uno sfondo con sfondo arancione e testo nero.

table-danger crea uno sfondo con sfondo rosso e testo bianco.

table-light crea uno sfondo con sfondo grigio chiaro e testo nero.

table-dark crea uno sfondo con sfondo nero e testo bianco.

Oppure è possibile utilizzare anche le classi bg-primary, bg-success, ecc…

Bordo della tabella

Utilizzando la classe table-bordered si imposta il bordo alla tabella, mentre con table-borderless si elimina il bordo della tabella.

Tabelle responsive

E’ possibile creare delle tabelle responsive utilizzando la classe table-responsive{-sm|-md|-lg|-xl} dove al solito sm, md, lg, ed xl (quest’ultimo introdotto con Bootstrap 4) sono i breakpoint.

Questa classe deve essere assegnata al div.

Potete consultare i vari esempi sul sito ufficiale: tabelle con Bootstrap.

Link utili

Indice argomenti tutorial Bootstrap

1 – Introduzione a Bootstrap

2 – Creazione del primo template

3 – Come inserire una Navbar

4 – Personalizzare la posizione del menù

5 – Come utilizzare il grid system

6 – Bootstrap Container

7 – Inserire lo slideshow di immagini con Carousel

8 – Come utilizzare le Bootstrap images

Autore dell'articolo: Cristina

Avatar per Coding Creativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *